F1

Fin dai primi anni 80 Tamiya rilascia diversi modelli di formulini che sono una riproduzione fedele del mondo delle corse su pista:

– Formula 1 a ruote scoperte,
– Sport Prototipi a ruote coperte e
– Endurance – gara di durata a ruote coperte.

La strategia commerciale è quella di introdurre sul mercato diversi modelli che condividono il telaio e cambiano la carrozzeria; è la stessa modalità che ha avuto successo con i telai 934, Countach e XR311 rilasciati prima della serie F1.
Con questa famiglia c’è una novità: tecnicamente c’è una continua ricerca tecnica; il telaio, pur rimanendo sostanzialmente lo stesso, è evoluto con delle piccole differenze ad ogni rilascio di nuove carrozzerie.

La riproduzione delle macchine da Formula 1 è sempre importante per Tamiya, i modelli sono utilizzati per le pagine più importanti dei Guide Book e del catalogo: copertina e seconda-terza-quarta di copertina.

Elenco dei primi modelli di Formula 1 strettamente imparentati tra loro rilasciate alla vendita alla fine degli anni 70 e all’inizio degli anni 80:

– 58010-LIGIER F1 MANTA SJ9, rilasciato alle vendite nel 1978 e rimasto in vendita fino al 1980,
– 58011-FERRARI 312T3, rilasciato alle vendite nel 1979 e rimasto in vendita fino al 1983,
58012-LIGIER F1 MANTA SJ9 COMPETIOTION SPECIAL, rilasciato alle vendite nel 1979 e rimasto in vendita fino al 1989. Questo modello riprendeva completamente la carrozzeria del modello 58010- LIGIER F1 MANTA SJ9. Cambiava il telaio, le ruote, il motore….,
– 58019-WIILLIAMS F1 FW07, rilasciato alle vendite nel 1980 e rimasto in vendita fino al 1984,
58020-J.P.S. LOTUS 79, rilasciato alle vendite nel 1980 e rimasto in vendita fino al 1984 e
58031-BRABHAM BT50 BMW TURBO, rilasciato alle vendite nel 1982 e rimasto in vendita fino al 1984

Tutti questi modelli sono dotati di fabbrica di due carrozzerie identiche:

– una carrozzeria è in Lexan (più leggero) e
– una carrozzeria è in stirene (più pesante, ma più ricca di dettagli)

Questi modelli hanno subito una evoluzione tale che si può distinguere due tipi di telai: F1 e F1 CS dove CS è la sigla di Competition Special.
Divisione delle carrozzerie in base al telaio:

– LIGIER F1 MANTA SJ9, FERRARI 312T3 e LIGIER F1 MANTA SJ9 COMPETIOTION SPECIAL sono dotati del telaio “F1” e
– WIILLIAMS F1 FW07, J.P.S. LOTUS 79 e BRABHAM BT50 BMW TURBO sono dotati del telaio “F1 CS” noto come “F1 competition special”

Per questa famiglia è disponibile anche una carrozzeria che è venduta solo come accessorio: Lotus 79 Martini di colore verde inglese. E’ accessorio numero SP-1109 ed è priva di un suo telaio, la carrozzeria è compatibile sia con il telaio F1 che con il telaio F1 CS.

L’evoluzione dovuta ad affinamenti tecnologici o a logiche di riduzione dei costi della produzione in serie ha portato a differenze che caratterizzano le due macro-famiglie F1 e F1 CS. Vedere immagine, elenco delle differenze:

A e B – sistema di sterzo delle ruote anteriori:
LIGIER F1 MANTA SJ9, FERRARI 312T3 e LIGIER F1 MANTA SJ9 COMPETIOTION SPECIAL hanno il sistema di sostegno dello sterzo in pressofusione di metallo con i bracci delle sospensioni – sistema sterzante in materiale plastico di colore nero. Modifica al sistema di sterzo per aggiungere gli ammortizzatori.
WIILLIAMS F1 FW07, J.P.S. LOTUS 79 e BRABHAM BT50 BMW TURBO hanno il sistema di sostegno dello sterzo e i bracci delle sospensioni – sistema sterzante in materiale plastico bianco.

C, D, E e F – ruote anteriori e posteriori:
LIGIER F1 MANTA SJ9 e FERRARI 312T3 hanno le ruote anteriori e posteriori in gomma morbida
LIGIER F1 MANTA SJ9 COMPETIOTION SPECIAL, WIILLIAMS F1 FW07, J.P.S. LOTUS 79 e BRABHAM BT50 BMW TURBO hanno le ruote anteriori e posteriori in spugna piena nella versione speciale Diplo

G – motore:
IGIER F1 MANTA SJ9 e FERRARI 312T3 è equipaggiate del motore RS380
LIGIER F1 MANTA SJ9 COMPETIOTION SPECIAL, WIILLIAMS F1 FW07, J.P.S. LOTUS 79 e BRABHAM BT50 BMW TURBO sono equipaggiate di motore RS540.

H – sistema porta motore, assale posteriore e differenziale:
LIGIER F1 MANTA SJ9, FERRARI 312T3 e LIGIER F1 MANTA SJ9 COMPETIOTION SPECIAL hanno il sistema di sostegno motore, assale posteriore e differenziale in zama.
WIILLIAMS F1 FW07, J.P.S. LOTUS 79 e BRABHAM BT50 BMW TURBO hanno il sistema di sostegno motore, assale posteriore e differenziale in lamiera di alluminio piegata.

I – servosterzo e piantone dello sterzo:
LIGIER F1 MANTA SJ9, FERRARI 312T3, LIGIER F1 MANTA SJ9 COMPETIOTION SPECIAL, WIILLIAMS F1 FW07 e J.P.S. LOTUS 79 hanno il sistema del piantone dello sterzo – salva servo ad anello di metallo singolo.
BRABHAM BT50 BMW TURBO ha il sistema del piantone dello sterzo – salva servo del modello Super Champ (modello 58034) con molla in metallo.

L – telaio:
LIGIER F1 MANTA SJ9, FERRARI 312T3 e LIGIER F1 MANTA SJ9 COMPETIOTION SPECIAL hanno il telaio in metallo.
WIILLIAMS F1 FW07, J.P.S. LOTUS 79 e BRABHAM BT50 BMW TURBO hanno il telaio in FRP (Fiber Reinforced Polymers materiale composito in fibra impregnato di resina).

E’ disponibile come accessorio il telaio in FRP  (Fiberglass Reinforced Plastic) set numero 50124 F-1 FRP CHASSIS che può sostituire il telaio in metallo della famiglia F1.

Il disegno del telaio in metallo è diverso da quello in FRP, per questo motivo il paraurti posteriore a filo metallico è più largo per il telaio in FRP.

Il Logo Tamiya, le immagini dei cataloghi, le confezioni , le guide tecniche sono di TAMIYA INC, che non supporta o sponsirizza in nessun modo www.tamiyaclassic.com. Tutti i marchi, loghi, immagini del sito sono copyright dei rispettivi proprietari e non appartengono a www.tamiyaclassic.com.